Luigi Sperti

Nerone e la "submissio" di Tiridate in un bronzetto da Opitergium

Rivista di Archeologia Supplementi, 8
1990, 63 pp., Tavv. 30 f.t.
Brossura
ISBN: 8876890599

€ 78,00  € 74,10
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Argomento

Il bronzetto del Museo Archeologico di Venezia, che ci accingiamo ad esaminare, è già noto agli studiosi, ma non ha ricevuto sino ad ora l'attenzione che merita. Si tratta di un'applique a tutto tondo raffigurante un imperator; il sostegno originario è ora perduto. Di ottima fattura, mantiene ancora la patina antica verde scuro. Fu rinvenuto in circostanze ignote nei dintorni di Oderzo, in provincia di Treviso, all'inizio del secolo e venne acquistato dal Museo Archeologico intorno al 1911.
La figura presenta un viso giovanile dai tratti regolari, incorniciato da una frangetta di capelli folti e lisci. Una lorica squamata, resa con meticoloso lavorio di bulino, ricopre il torso. [...]

Indice

Descrizione
Problemi iconografici
Il tema della submissio
Interpretazione storica del soggetto raffigurato
Nerone e l'Armenia
Nerone e la 
submissio di Tiridate
L'
imperator nell'àmbito dei bronzetti romani: composizioni ad appliques
La provenienza da Opitergium
Elenco delle abbreviazioni
Note
Elenco delle tavole con didascalie
Tavole