Articolo
Abstract

This article publishes a new Latin graffito on a black gloss bowl dating to ca. 100 B.C. from the acropolis of Populonia. The inscription is interpreted as a dedication to Hephaestus and attests to the cult of the forge god at this important site in Etruria mineraria.

Questo articolo pubblica un nuovo graffito latino su una coppa a vernice nera datata verso il 100 a.C., proveniente dall’acropoli di Populonia. L’iscrizione è interpretata come una dedica ad Efesto e attesta il culto del dio della forgia in questo importante sito dell’Etruria mineraria.