Athana Lindia

Athana Lindia

Le statuette siceliote con pettorali di età arcaica e classica

Marina Albertocchi

Rivista di Archeologia Supplementi, 28

2004, pp. 194, con 35 tavole, cm 24 x 30, In brossura

88-7689-187-0

0392-0895

Prezzo:$ 86.98

-10%

$ 96.64

+ -

 
Abstract

Introduzione di Piero Orlandini

Il volume presenta la prima raccolta sistematica delle terrecotte indicate convenzionalmente come raffigurazioni di Athena Lindia, caratterizzate dalla presenza di pettorali e prodotte in Sicilia tra il VI e il V sec.a.C. Tale tipo ha suscitato l’interesse degli studiosi fin dagli inizi del secolo scorso per le sue caratteristiche iconografiche: oltre alla ricca pletora ornamentale, le statuette indossano una particolare stola sul chitone e grandi fibule alle spalle. 
Il lavoro si articola in un’ampia classificazione tipologica, che si avvale degli strumenti offerti dallo studio della tecnica di fabbricazione delle terrecotte, e nell’analisi della distribuzione dei fittili per siti e contesti di rinvenimento, oltre ad uno studio dei peculiari elementi iconografici. La raccolta catalogica ha consentito alla studiosa di suggerire delle risposte ai numerosi interrogativi suscitati da tale tipo di offerta, relativi sia ai centri di produzione che al discusso significato dell’immagine. E’ emerso così un quadro ben preciso che vede Agrigento come centro propulsore, e una concentrazione in santuari demetriaci piuttosto che poliadici, come sostenuto per lungo tempo. Si propone dunque di vedere in tali figurine la riproduzione in piccolo formato di un’immagine di culto, da identificare verosimilmente in quella della dea protettrice della fertilità agraria e umana, particolarmente venerata nelle ricche colonie della Sicilia.

29 altri libri della stessa categoria

è stato aggiunto alla tua lista dei preferiti.

Continua con lo shopping Miei preferiti