Impasti orientalizzanti con decorazione ad incavo nell’Italia centrale tirrenica

Impasti orientalizzanti con decorazione ad incavo nell’Italia centrale tirrenica

Maria Cristina Biella

Archaeologica, 146

Tyrrhenica, 6

2007, pp. XXIV-279, Tavv. 45 e 43 figure, 17 x 25, in brossura

978-88-7689-226-5

Prezzo:$ 68.45

-15%

$ 80.54

+ -

 
Abstract

Il volume propone uno studio dettagliato degli impasti di età orientalizzante, prodotti con una tecnica tanto peculiare e specializzata da renderli rari: l'excisione. All'analisi formale dei fittili si affianca quella dedicata al repertorio decorativo, ove un posto di primo piano spetta al variegato bestiario che adorna le superfici lucide degli impasti. Officine ceramiche operanti nel corso del VII secolo a.C. nei comparti territoriali capenate, falisco, sabino e dell'Etruria interna furono i fini esecutori di siffatto ricercato tipo di manufatti nell'Italia centrale tirrenica.

 
Indice

Abbreviazioni bibliografiche; Presentazione; Introduzione
Catalogo
La tecnica - Alcune considerazioni
Morfologia e funzione del vasellame
Repertorio dei motivi decorativi
Analisi e cronologia dei contesti
Le produzioni di impasto orientalizzante con decorazione excisa
Conclusioni
Appendici
Indici

30 altri libri della stessa categoria

è stato aggiunto alla tua lista dei preferiti.

Continua con lo shopping Miei preferiti