Giorgio Bretschneider, subentrato nel 1947 all'attività del padre Max, circoscrisse subito il suo campo d'azione all'antichità greca e romana, chiudendo le porte alle epoche successive, per cogliere il mondo antico nella sua globalità di aspetti di cui solo oggi tanto si parla.
Come editore, fin dall'inizio (1948), firma contratti con autori di chiara fama internazionale che qui sarebbe lungo elencare.

Fu il primo, in Italia, ad intuire nelle edizioni anastatiche la possibilità di una operazione a largo raggio e ad iniziare un fitto programma editoriale di "reprints".
Nel 1973 sciolse la società di cui faceva parte rendendosi così completamente autonomo. Fu uomo di grande tenacia e forza d'animo ed ebbe sempre, molto profondo, il senso della dignità umana.

La Casa Editrice Giorgio Bretschneider, che nel 2013 ha compiuto 40 anni di attività, continua ad operare nel campo delle scienze umanistiche. Il catalogo della casa editrice comprende studi accademici, ricerche scientifiche e periodici specializzati come "Archaeologica", "Monumenti Antichi" dell'Accademia Nazionale dei Lincei, "Rivista di Archeologia", "Studi Etruschi", "Atti e Memorie della Società Magna Grecia".


Orari ufficio:

Dal lunedì al venerdì: 9:00-15:00

 

Come raggiungerci:

Dalla Stazione Termini:
Bus, linea 910 (Mancini) per 21 fermate. Scendere alla fermata PANNINI, a piedi per 200 metri
fino all'arrivo Piazza Antonio Mancini, 4
(910 ogni 12 min.)

Metropolitana:
Stazioni Metro A, «Flaminio» e linea Tram n. 2 per 7 fermate [capolinea P.zza A. Mancini]

GIORGIO BRETSCHNEIDER EDITORE 
Piazza Antonio Mancini, 4 [scala H, int. 14]
00196 - Roma
Tel. 06 68.79.361 | Fax 06 68.64.543
info@bretschneider.it


è stato aggiunto alla tua lista dei preferiti.

Continua con lo shopping Miei preferiti