Il tumulo di Monte Aguzzo a Veio e la Collezione Chigi Sale

Il tumulo di Monte Aguzzo a Veio e la Collezione Chigi

Ricostruzione del contesto dell'olpe Chigi e note sulla formazione della collezione archeologica della famiglia Chigi a Formello

A cura di Laura M. Michetti e Iefke van Kampen

Monumenti Antichi, 70

Serie miscellanea, 16

2014, pp. 220, 6 figure n.t., 15 Tavole di grafici 66 Tavv. fotografiche, cm 24 x 34, in brossura

978-88-7689-282-0

0391-8084

Prezzo:$ 95.68

-10%

$ 106.31

+ -

 
Indice

Presentazione (Gilda Bartoloni, Giovanni Colonna)
Introduzione (Laura M. Michetti, Iefke van Kampen)
Abbreviazioni bibliografiche

1. Il tumulo Chigi a Monte Aguzzo: le vicende degli scavi e dei materiali 1.1. Le scoperte del 1882 
1.2. Il tumulo di Monte Aguzzo: struttura architettonica e planimetria della tomba
1.3. Le vicende della struttura tombale e dei materiali dopo la scoperta 
1.4. Le vicende recenti: scavi e ritrovamenti nell’area e il vincolo archeologico

2. Catalogo dei materiali
Premessa
2.1. Il corredo del tumulo Chigi
2.1.1. Ceramica d’importazione 
- Ceramica protocorinzia
- Ceramica protocorinzia di fabbrica coloniale campana (?)
2.1.2. Ceramica depurata dipinta di tradizione geometrica
2.1.3. Bucchero
2.1.4. Ceramica etrusco-corinzia 
2.1.5. Ceramica d’impasto 
- Impasto bruno 
- Impasto rosso
- Impasto rosso-bruno
- Impasto chiaro sabbioso 
2.1.6. Bucchero grigio 
2.1.7. Ceramica a vernice nera 
2.1.8. Ceramica comune
2.1.9. Instrumentum
2.1.10. Oggetti di bronzo 
2.1.11. Oggetti di avorio 

2.2. I materiali della Collezione Chigi 
2.2.1. Ceramica d’importazione 
- Ceramica attica a figure nere 
- Ceramica lucana a figure rosse
2.2.2. Ceramica depurata dipinta di tradizione geometrica
2.2.3. Bucchero
2.2.4. Ceramica d’impasto 
- Impasto bruno 
- Impasto rosso 
- Impasto chiaro sabbioso 
2.2.5. Anfore 

3. Considerazioni sui materiali del corredo del tumulo e della Collezione Chigi
Premessa
3.1. La ceramica d’importazione
3.1.1. Ceramica protocorinzia e di fabbrica coloniale campana (?)
3.1.2. Ceramica attica a figure nere
3.1.3. Ceramica lucana a figure rosse 
3.2. La ceramica depurata dipinta di tradizione geometrica
3.3. La ceramica etrusco-corinzia  
3.3.1. I vasi del servizio da mensa e da banchetto 
3.3.2. I balsamari
3.4. Il bucchero 
3.5. Le anfore  
3.6. La ceramica d’impasto
3.7. La ceramica a vernice nera 
3.8. La ceramica comune  
3.9. L’instrumentum 
3.10. Gli oggetti di metallo
3.11. Gli oggetti di avorio 

4. Le iscrizioni 
4.1. I contesti 
4.2. I testi etruschi 
4.3. Le iscrizioni dell’olpe Chigi

5. Il tumulo Chigi nel quadro del territorio veiente tra orientalizzante medio e orientalizzante recente
5.1. La cronologia dei materiali del tumulo e dei materiali della Collezione 
5.2. Il defunto «illustre» proprietario dell’olpe Chigi e le altre deposizioni  
5.3. Il corredo del tumulo Chigi a confronto con i corredi coevi di Veio e del territorio 
5.4. Monte Aguzzo di Veio: valore e significato delle presenze archeologiche nell’area 
5.5. Il tumulo Chigi nel contesto del territorio veiente
5.6. Il corredo del tumulo Chigi nel nuovo allestimento del Museo dell’Agro Veientano di Formello

Appendice I: I documenti d’archivio
Appendice II: Analisi dei reperti osteologici provenienti dal tumulo di Monte Aguzzo
Indici analitici; Indice dei personaggi; Indice per materie
Figure nel testo; Tavole di grafici; Tavole fotografiche

 
Recensioni

- Gnomon (2017) 89/4, pp. 377-380 (Marina Sclafani)
- Histara 2015 (Stéphane Bourdin)
- JRS (2017) 107, pp. 336-338 (Lucy Shipley) 

28 altri libri della stessa categoria

è stato aggiunto alla tua lista dei preferiti.

Continua con lo shopping Miei preferiti